Comune di Marano sul Panaro

Esplora contenuti correlati

Benessere animale – Nuovo regolamento dell'Unione Terre di Castelli

Servizi

Benessere animale – Nuovo regolamento dell'Unione Terre di Castelli - Comune di Castelnuovo Rangone - Servizi - Ambiente - Animali

L’Unione Terre di Castelli ha approvato un nuovo regolamento, elaborato insieme alla LAV di Modena, a tutela del benessere animale. Il documento, valido all’interno degli 8 Comuni dell’Unione, fornisce precise indicazioni sul comportamento corretto da tenere per tutelare la salute degli animali sottolineando quali siano i doveri dei proprietari.

Scegliere di custodire ed accudire un animale comporta una responsabilità ed è quindi necessario migliorare il più possibile le condizioni di convivenza.

Questo documento permette di ottenere un controllo più mirato sul territorio e promuove una maggiore consapevolezza riguardo al mondo animale, fornendo un’utile guida a tutti i cittadini sul corretto comportamento da adottare.

 

Tra i vari punti del regolamento si sottolineano:

 

Art. 9 - Detenzione di animali.

13. È vietato l’uso di colle per catturare mammiferi, rettili, anfibi ed uccelli

15. Sono vietati l’installazione e l’uso di dissuasori anti-stazionamento per volatili e altri animali costituiti da aghi metallici. Le installazioni già presenti, in caso di sostituzione, dovranno essere rimpiazzati con dissuasori in plastica o policarbonato con la punta arrotondata. Ogni intervento di pulizia e/o di disinfezione e ogni intervento di tipo meccanico o strutturale atto a mantenere condizioni sfavorevoli alla nidificazione e allo stanziamento dei colombi dovrà rispettare le regole di non maltrattamento.

 

Art. 10 - Maltrattamento di animali

5. È vietato tenere animali in terrazze o balconi, anche se di dimensioni proporzionate ai soggetti, se non è presente una “gattaiola” che consenta all’animale di rientrare nell’edificio. È vietato altresì, isolarli in cortili, rimesse, cantine o box in lamiera chiusi su quattro lati, o comunque segregarli in contenitori inadatti, anche se posti all’interno di edifici. È fatta salva la custodia in gabbia per ragioni sanitarie, documentabili e certificate dal veterinario curante, o per misure urgenti e solo temporanee di sicurezza.

8. È vietato l’addestramento finalizzato al combattimento tra animali. È altresì vietato addestrare animali ricorrendo a violenze, anche mediante l’uso di strumenti cruenti, come collari elettrici, con punte, ecc., percosse o costrizione fisica in ambienti inadatti che impediscono all’animale di manifestare i comportamenti tipici della specie.

 

Art. 22 - Attività motoria e rapporti sociali

1. Chi detiene un cane dovrà provvedere a consentirgli, ogni giorno, l’opportuna attività motoria.

2. I cani tenuti in appartamento devono poter effettuare regolari uscite giornaliere. Durante le uscite giornaliere, il proprietario/detentore dovrà evitare di sottoporre il cane a sforzi eccessivi e prolungati.

3. I cani custoditi in box o recinto devono poter effettuare almeno due uscite giornaliere. Tale obbligo non sussiste qualora il recinto abbia una

 

Art. 23 - Caratteristiche e dimensioni dei recinti

2. Per i cani custoditi in recinto la superficie di base non dovrà essere inferiore a metri quadrati 28; ogni recinto non potrà contenere più di due cani adulti, con gli eventuali loro cuccioli in fase di allattamento; ogni cane in più comporterà un aumento minimo di superficie di metri quadrati 10.

 

 

Ambiente

Via Turati n.10/a

tel. 059.534852
e-mail: ambiente@comune.castelnuovo-rangone.mo.it
e-mail: s.lalinga@comune.castelnuovo-rangone.mo.it
referenti:
Responsabile arch. Umberto Visone
Istruttore Tecnico ing. Sara Lalinga
Istruttore Amministrativo e Contabile Muzzini Tommaso

orari:
Solo su appuntamento nelle seguenti giornate:
Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì dalle 08.30 alle 13.00
Giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00
Mercoledì e Sabato Chiuso.

Per prendere appuntamento inviare una mail o telefonare ai numeri sopra indicati

Primo inserimento del 28/12/2021 -- Ultimo aggiornamento del 03/01/2022 ore 14:05 -- N° visioni: 509 -- Stampa
torna all'inizio del contenuto