Esplora contenuti correlati

La pazzia della porta accanto – Teatro Storchi

Un commovente testo di Claudio Fava per raccontare l’appassionante storia di Alda Merini. A dare voce e volto alla “poetessa dei navigli” e ai suoi emozionanti versi è Anna Foglietta, regia di Alessandro Gassmann. Dal 9 al 12 febbraio 2017 al Teatro Storchi di Modena. Sabato 11 febbraio alle ore 17 la Compagnia de “La pazzia della porta accanto” incontra il pubblico. Ospite Roberto Alperoli – ideatore e organizzatore del Poesia Festival.

Un commovente testo di Claudio Fava racconta l’appassionata storia d’amore tra Alda Merini e un giovane paziente dell’ospedale psichiatrico in cui la poetessa è stata ricoverata: ripercorre la drammaticità di un’esistenza profondamente segnata dal dolore, in perenne conflitto con un mondo che non la comprende e di cui non accetta le etichettature. A dare voce e volto alla “poetessa dei navigli” e ai suoi toccanti versi, è Anna Foglietta che si cala con talento nei panni della Merini giovane, già donna complessa e dal carattere malinconico. La scena, in contrappunto alla visionaria immaginazione della protagonista, evoca tutta la claustrofobia di un reparto psichiatrico. È in questo spazio abitato da figure “diverse” che lo sguardo acuto e partecipe di Alessandro Gassmann dirige un lavoro che saprà emozionare il pubblico.

Per maggiori informazioni:

http://www.emiliaromagnateatro.com/spettacoli/la-pazza-della- porta-accanto/

 

Servizio Cultura Turismo e Volontariato

Via Roma n° 1, piano primo.

tel. 059-534802
fax. 059-534900
e-mail: cultura@comune.castelnuovo-rangone.mo.it
orari:
Lunedì e Mercoledì dalle 08.30 alle 13.30
Martedì, Giovedì e Venerdì dalle 08.30 alle 13.00
Giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00
Sabato Chiuso


Primo inserimento del 08/02/2017 -- Ultimo aggiornamento del 08/02/2017 ore 11:21 -- N° visioni: 1.408 -- Stampa
torna all'inizio del contenuto