Esplora contenuti correlati

Ordinanza 30 aprile, le disposizioni della Regione per la fase 2 e il nuovo modello di autodichiarazione

Il Presidente della Regione Stefano Bonaccini ha emesso una nuova Ordinanza, in vigore da oggi 4 maggio 2020, con alcune disposizioni aggiuntive rispetto a quelle contenute nel DPCM del 26 aprile 2020. Ecco le principali:

- diventa obbligatorio l’uso delle mascherine, sia nei locali aperti al pubblico, sia nei luoghi all’aperto, quando non sia possibile mantenere il distanziamento di un metro;

- le attività economiche ancora sospese, di qualsiasi tipo, possono prepararsi alla ripartenza: per questo è sempre consentito l’accesso ai locali per lo svolgimento di lavori di vigilanza, manutenzione, pulizia e sanificazione, nonché la ricezione in magazzino di beni e forniture;

- le seconde case, i camper o le roulotte, che non sono ancora utilizzabili, possono però essere sistemati e preparati. È possibile recarvisi nell'ambito della propria provincia, da soli e in giornata, per lo svolgimento delle attività di manutenzione e per riparazioni e sistemazioni;

- si può fare la spesa anche fuori dal proprio comune, ma sempre individualmente e comunque nell'ambito del proprio territorio provinciale;

- sono possibili gli spostamenti per incontrare i "congiunti", ma solo in ambito regionale.;

- è consentita l’attività motoria e sportiva individuale all’aperto, nell'ambito del proprio territorio provinciale;

- è consentita non solo l’attività di allevamento, ma anche quella di addestramento degli animali;

- riaprono i cimiteri. Gli orari e le modalità di accesso saranno disciplinati dai comuni;

- riaprono parchi e giardini, con regole e modalità stabilite dai comuni;

- riparte il prestito dei libri nelle biblioteche, con regole e modalità fissate dai comuni;

- i servizi di trasporto pubblico sono rimodulati e vengono potenziate le corse per adeguarsi alla riapertura delle attività produttive. Sono adottati i protocolli di sicurezza per utenti e lavoratori;

- restano sospese le visite agli ospiti delle strutture socio-sanitarie residenziali per persone non autosufficienti;

- non si può ancora andare in spiaggia, dove saranno invece realizzati tutti i lavori di manutenzione dei bagni, degli stabilimenti e del litorale per preparare la ripartenza.

 

In allegato il testo completo dell'Ordinanza e il nuovo modulo per l'autodichiarazione

Per chiarire le ultime disposizioni approvate, Governo e Regione hanno pubblicato sui rispettivi siti istituzinali alcune domande/risposte sui principali dubbi interpretativi.  

FAQ GOVERNO 👉 https://bit.ly/3aYHwbM

FAQ REGIONE EMILIA ROMAGNA 👉 https://bit.ly/3aWSKxh

Primo inserimento del 04/05/2020 -- Ultimo aggiornamento del 04/05/2020 ore 13:47 -- N° visioni: 467 -- Stampa
torna all'inizio del contenuto