Comune di Castelnuovo RangoneUnione Terre di Castelli

Comune di Castelnuovo Rangone

Salta la navigazione





Bilancio: "Tutelare le fasce deboli"

La giunta illustra le priorità del contenute nel bilancio di previsione 2014.

Il testo è tratto dal numero in uscita del periodico comunale, come lo speciale in pdf allegato a questa notizia.

Caro cittadino,

quando questo giornale va in stampa il Consiglio Comunale si appresta ad approvare il bilancio di previsione per il 2014. Ancora una volta, ci siamo trovati a dover far quadrare i conti in mezzo a mille difficoltà, dettate soprattutto da uno stato che continua a penalizzare i Comuni, anche e soprattutto quelli virtuosi come il nostro.

Ne è la prova l’ennesimo taglio dei trasferimenti statali al nostro Comune. Nel giro di cinque anni i soldi che dallo stato ritornano nelle casse di Castelnuovo Rangone sono passati dai 2 milioni e 650mila euro del 2011 all’assurda situazione attuale: nel 2014 il nostro Comune non riceverà nulla e anzi dovrà contribuire per 150mila euro alla finanza statale. In questi anni abbiamo cercato di ovviare al problema prima di tutto con la riduzione della spesa, che abbiamo tagliato di 500mila euro (su 12 milioni complessivi) in quattro anni.

La cifra da colmare, però, è troppo grande e la riduzione della spesa non è sufficiente, visto e considerato che anche nel 2014 non mettiamo in discussione i fondamentali servizi alla persona (asili, scuole, assistenza agli anziani etc). Non siamo più in grado di mantenere alcuni tributi comunali e l’addizionale Irpef al minimo: oggi questa aliquota è la più bassa tra tutti i Comuni dell’Unione e tra le più basse in provincia. E’ per questa ragione che siamo dovuti ricorrere alla leva dei tributi comunali ma non per tutti.

Le fasce più deboli, che più di tutte pagano il prezzo della drammatica crisi sociale ed economica di questi anni, saranno tutelate da questo bilancio attraverso:

• l’addizionale Irpef con esenzione totale per chi ha un reddito annuo fino a 15mila euro;

• lo sconto del 30 % sulla tassa dei rifiuti per le famiglie con un reddito Isee annuo fino a 15mila euro.

A tutti gli altri cittadini chiediamo un piccolo sforzo per consentirci di aumentare gli interventi di manutenzione sul nostro territorio. Piccole opere, cura delle strade, dei parchi, degli spazi pubblici: le risorse non basteranno comunque per soddisfare tutti i bisogni ma il nostro impegno sarà massimo.

Fare di più e meglio con meno risorse a disposizione: questa è la difficile sfida che ci troviamo di fronte.

La Giunta Comunale

Nell'allegato,  l'inserto speciale sul bilancio di previsione 2014 contenuto nel numero in uscita di C'è di Nuovo.

URP

Via Roma n° 1, piano primo.

tel. 059-534810
fax. 059-534900
e-mail: retecivica@comune.castelnuovo-rangone.mo.it
referenti:
Assessore: Arianna Welisch
Responsabile Area: Carla Costantini
Istruttore Amministrativo-contabile: Monica Domati
Istruttore Amministrativo-contabile: Cinzia Verri
Collab.Prof.le Amministrativo: Roberto Cassanelli


orari:
Lunedì e Mercoledì dalle 08.30 alle 13.30
Martedì, Giovedì e Venerdì dalle 08.30 alle 13.00
Giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00
Sabato Chiuso


Primo inserimento del 01/04/2014 -- Ultimo aggiornamento del 07/04/2014 ore 11:35 -- N° visioni: 1.724 - Stampa


Torna su


Comune diCastelnuovo Rangone

Recapiti

Via Roma, 1
41051 Castelnuovo Rangone (MO)
Tel. 059 534 811
Partita IVA 00292410362

Contatti

Email: retecivica@comune.castelnuovo-rangone.mo.it

PEC: comune.castelnuovo@cert.unione.terredicastelli.mo.it

Facebook: seguici su

Info

Sei il visitatore n° 6.632.092

Mappa sito
Informativa privacy e cookie

Ultimo aggiornamento:
Venerdì, 15 Dicembre 2017 ore 12:20

© 2009-2017 Comune di Castelnuovo Rangone

Credits Aitec.it