Comune di Castelnuovo RangoneUnione Terre di Castelli

Comune di Castelnuovo Rangone

Salta la navigazione





Rifiuti porta a porta, via al progetto nella zona industriale: se ne parla mercoledì 3 giugno

Una piccola rivoluzione per 337 tra famiglie e aziende castelnovesi: nei prossimi mesi, nell’area di via Montanara, partirà il progetto di raccolta differenziata dei rifiuti porta a porta, pensato specificamente per le zone produttive.

L’area artigianale di Castelnuovo, rientra in un disegno più ampio che riguarda anche gli altri Comuni dell’Unione Terre di Castelli e comprende i comparti industriali di Vignola, Spilamberto e Marano. A Castelnuovo, in particolare, il progetto riguarda 337 utenze, tra domestiche (per intenderci, le famiglie) e non domestiche (le aziende, che costituiscono la maggior parte delle utenze dell'area interessata, 190) “La scelta del porta a porta per la zona produttiva – sottolinea l'assessore all'Ambiente, Sofia Baldazzini - risponde in modo efficace ad alcune criticità sulla raccolta rifiuti che riguardano in particolare le aree artigianali. Il sistema porta a porta risulta infatti sostenibile dal punto di vista economico – e per le casse comunali questo intervento è sostanzialmente a costo zero - e rispondente alle esigenze di questa particolare tipologia di area. E, rispetto al contesto industriale in cui sarà applicato, l’eliminazione dei cassonetti comporta alcuni punti di forza. Spariscono, infatti, i rifiuti ingombranti solitamente abbandonati vicino ai contenitori e quindi migliora il decoro urbano. Inoltre, genera una riduzione dei comportamenti scorretti e un miglioramento qualitativo e quantitativo della raccolta differenziata, grazie al maggior coinvolgimento delle aziende o alla possibilità di controllo dei conferimenti”.

Ma come funzionerà, in concreto? Prima dell'avvio del progetto, ad ogni utenza sarà consegnato un kit per differenziare i propri rifiuti nei giorni prestabiliti: il servizio avrà frequenza di raccolta mediamente settimanale ad eccezione del vetro che sarà raccolto con frequenza quindicinale, mentre la frazione organica avrà una frequenza di raccolta bisettimanale. L’attivazione di un servizio porta a porta necessita di un’azione capillare di contatto con tutti gli utenti, attraverso una forma di tutoraggio specializzato in grado di rapportarsi con le strutture aziendali e con le competenze tecniche necessarie per rispondere alle diverse esigenze delle aziende e delle famiglie. Questa, quindi, è soltanto un’anticipazione. Presto, infatti, Hera, in collaborazione con l'amministrazione comunale, si attiverà per comunicare ai cittadini interessati i dettagli del nuovo sistema porta a porta.

Per i cittadini è già stata fissata un’assemblea informativa: l’appuntamento - a cui parteciperanno l’assessore Baldazzini, Elena Bosi dell’ufficio ambiente del Comune e tecnici di Hera - è in programma mercoledì 3 giugno alle 21 in Sala delle Mura.

Per ogni chiarimento, vi invitiamo a contattare l'Ufficio Ambiente del Comune allo 059-534862 negli orari d'apertura (il lunedì, martedì, giovedì e venerdì dalle 8.30 alle 13 e il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 18).

Primo inserimento del 28/05/2015 -- Ultimo aggiornamento del 01/06/2015 ore 16:58 -- N° visioni: 1.137 - Stampa


Torna su


Comune diCastelnuovo Rangone

Recapiti

Via Roma, 1
41051 Castelnuovo Rangone (MO)
Tel. 059 534 811
Partita IVA 00292410362

Contatti

Email: retecivica@comune.castelnuovo-rangone.mo.it

PEC: comune.castelnuovo@cert.unione.terredicastelli.mo.it

Facebook: seguici su

Info

Sei il visitatore n° 6.497.286

Mappa sito
Informativa privacy e cookie

Ultimo aggiornamento:
Venerdì, 24 Novembre 2017 ore 12:40

© 2009-2017 Comune di Castelnuovo Rangone

Credits Aitec.it