Esplora contenuti correlati

Sicurezza idraulica, gli interventi in corso

Sono cominciati nei giorni scorsi alcuni degli interventi di sicurezza idraulica attesi da tempo sul territorio di Castelnuovo Rangone. La Regione Emilia Romagna ha infatti emanato un'ordinanza (la n. 4 del 13 Marzo 2015) che ha disposto una serie di opere di messa in sicurezza di fiumi e torrenti che riguardano il “Reticolo Idrografico cosiddetto Minore" Castelnuovo e le frazioni. “Si tratta – sottolinea il sindaco Carlo Bruzzi - di una serie di interventi che da tempo sollecitavamo per evitare, nel prossimo futuro, i rischi derivanti da una scarsa manutenzione dei nostri corsi d'acqua”.

In particolare, gli interventi già in corso riguardano la riduzione e il contenimento della vegetazione sulle sponde e nell'alveo del torrente Taglio e del Grizzaga. Lunedì 13 aprile comincerà un intervento analogo anche sul torrente Nizzola: i lavori partiranno dal tratto nei pressi dell'Autostrada per arrivare fino alla frazione della Balugola. Anche in questo caso, l’intervento in programma riguarda la pulizia ed eliminazione delle piante nell'alveo del torrente e la riduzione della vegetazione sugli argini

Gli uffici tecnici del Comune di Castelnuovo Rangone, poi, sono al lavoro per progettare e realizzare (entro dicembre di quest’anno) anche una terza fase di lavori. Quest'ultima parte riguarderà in particolare il tratto tombato del Grizzaga che attraversa l'abitato di Montale e quello a valle di via S.Zeno, il torrente Tegagna e ancora il Nizzola, dalla confluenza del Rio Scuro fino all'attraversamento della Via Vignolese in Comune di Modena, passando per le località di S.Lorenzo, Cavidole e Settecani nel territorio dei Comuni di Castelnuovo Rangone e Spilamberto. L’importo complessive delle opere di sicurezza idraulica supera il milione di euro: 800mila circa per il Nizzola, 250mila per il Grizzaga, 50mila per il Tegagna. “La competenza degli interventi – rimarca ancora il sindaco - è del Servizio Tecnico di Bacino della Regione Emilia Romagna ma i nostri uffici tecnici sono al lavoro per verificare il procedere delle opere e per informare i cittadini, in particolare i residenti nelle zone interessate”.

Per ogni chiarimento rispetto ai lavori in corso e a quelli programmati, i residenti interessati possono contattare l'ufficio Ambiente allo 059- 534862 il lunedì, il martedì, il giovedì e il venerdì dalle 8.30 alle 13 e il giovedì pomeriggio dalle 15 alle 18.

Primo inserimento del 10/04/2015 -- Ultimo aggiornamento del 10/04/2015 ore 18:06 -- N° visioni: 2.211 -- Stampa
torna all'inizio del contenuto