Comune di Marano sul Panaro

Esplora contenuti correlati

Attestazione di soggiorno permanente

Servizi

Attestazione di soggiorno permanente - Comune di Castelnuovo Rangone - Servizi - Servizi Demografici e Polizia Mortuaria - Anagrafe - Cittadini Comunitari: attestazione di soggiorno

Cos'è l' attestazione di soggiorno permanente

Il cittadino dell'Unione Europea e i suoi familiari che soggiornano, legalmente e in via continuativa per 5 anni in Italia maturano il diritto di soggiorno permamente. Il cittadino comunitario dovrà dimostrare di aver posseduto i requisiti di iscrizione per 5 anni continuativi (non necessariamente gli ultimi 5).

Requisiti

 La legalità del soggiorno di 5 anni in Italia è dimostrabile con i permessi o le carte di soggiorno rilasciate dalla Questura, e dopo l'11 aprile 2007, anche dall'attestato di iscrizione anagrafica rilasciato dal Comune.
In alcune condizioni il cittadino UE o suoi familiari possono maturare il diritto di soggiorno permanente anche prima dei cinque anni di soggiorno continuativo nel territorio nazionale; 

Come fare

Il rilascio dell'attestazione di soggiorno permanente può essere richiesto direttamente all'Ufficio Anagrafe.
Per informazioni circa la documentazione da presentare e i requisiti da dimostrare si può contattare l’ufficio anagrafe telefonicamente o per email.

Documentazione richiesta 

  • due marche da bollo da € 16,00
  • un documento di identità valido  per sè stessi e, qualora la richiesta riguardi anche i figli minori, i loro documenti di identità 
  • documentazione idonea a dimostrare di aver mantenuto per 5 anni continuativi la condizione di lavoratore, come ad esempio: estratto contributivo INPS, dichiarazione dei redditi o CUD relativi ai 5 anni (possono essere prese in considerazione anche periodi di disoccupazione, purchè il lavoratore abbia mantenuto il diritto al soggiorno come specificato nell'art. 7 comma 3 Dlgs 30/2007)
  • documentazione idonea a dimostrare di aver mantenuto per 5 anni continuativi la condizione di familiare di un lavoratore, ovvero documentazione attestante il legame di parentela (se proveniente dall'estero in regola con le norme sulla traduzione e legalizzazione dei documenti esteri*), la documentazione che attesti la condizione di lavoratore del familiare e la dichiarazione di vivenza a carico firmata dal familiare lavoratore che attesti la condizione di familiare a carico del richiedente.
  • documentazione idonea a dimostrare di aver mantenuto per 5 anni continuativi la condizione di legalità del soggiorno pur non essendo stato un lavoratore o un familiare di un lavoratore in quanto in possesso delle risorse economiche  e dell'assicurazione sanitaria.

Costo

  • 1  marca da bollo per presentare la domanda;
  • 1 marca da bollo per il rilascio 

Informazioni Utili

Per quanto riguarda le Attestazioni di iscrizione anagrafica, per i cittadini comunitari che sono in Italia da meno di 5 anni e non hanno quindi maturato i requisiti per l'attestazione di soggiorno permanente esse possono essere richieste via email o per posta al medesimo ufficio che vi fornirà tutte le informazioni necessarie anche telefonicamente.

Normativa

Circolare n. 19 del 6 aprile 2007
Decreto legislativo 6 febbraio 2007, n. 30, artt. 14 e 16
Direttiva 2004/38/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004
Decreto del Presidente della Repubblica 28/12/2000 n. 445 - Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa.

Primo inserimento del 12/05/2020 -- Ultimo aggiornamento del 20/10/2021 ore 12:28 -- N° visioni: 1.566 -- Stampa
torna all'inizio del contenuto