Comune di Castelnuovo RangoneUnione Terre di Castelli

Comune di Castelnuovo Rangone

Salta la navigazione





Trasferimenti statali, un’altra scure su Castelnuovo

“Ancora una volta, il Comune di Castelnuovo Rangone si trova a contribuire alla finanza statale senza ricevere sostanzialmente nulla in cambio, nemmeno le briciole che l’ultimo anno il Fondo di Solidarietà ci aveva assegnato”. Massimiliano Meschiari, assessore al bilancio del Comune, lancia l’allarme sui trasferimenti statali destinati a Castelnuovo Rangone.

Secondo le prime indicazioni Ifel-Anci, nel 2014, rispetto al 2013, Castelnuovo Rangone sarà interessato da un’altra pesante decurtazione. “Il nostro Comune – spiega ancora Meschiari - diventerà sostanzialmente un finanziatore del Fondo di Solidarietà Comunale. Il Comune di Castelnuovo Rangone contribuirà al Fondo con un milione e 200mila euro e riceverà soltanto un milione e 50mila euro. Il saldo negativo, per il Comune, è quindi di circa 150mila euro”.

Una situazione paradossale, determinata dagli effetti della nuova Tasi e dalla sua applicazione su alcune tipologie di immobili, in particolare sui capannoni industriali di categoria D. “Una situazione in parte già vista con l’Imu. L’imposta si chiama Municipale – sottolinea sempre Meschiari - ma il nome è ingannevole: già nel 2013, l’Imu, pagata sui capannoni (1 milione e 650mila euro di importo totale per il Comune di Castelnuovo) viene incassata direttamente dallo Stato. La situazione, se possibile, peggiora con la Tasi”.

“Si tratta – sottolinea ancora Meschiari – dell’ennesimo colpo inferto al nostro Comune. E i Comuni si trovano a vestire i panni degli sceriffi-esattori per conto dello Stato mentre sempre meno risorse pagate da famiglie ed imprese castelnovesi restano sul territorio”.

Per il Comune di Castelnuovo il trend dei trasferimenti statali negli ultimi anni è pesantissimo. Dai 2 milioni e 600 mila euro ricevuti nel 2010 si passa ai 150mila euro da dare allo Stato per l’anno in corso: quasi tre milioni in meno, oltre un quarto del bilancio annuale del Comune. “Nonostante negli ultimi anni abbiamo costantemente tagliato la spesa (oltre mezzo milione i tagli nell’ultimo periodo), gli effetti di questo ulteriore salasso – conclude Meschiari - sono evidenti e facilmente immaginabili, sia dal punto di vista dei servizi erogati dal Comune sia da quello delle imposte locali”.

Servizio Ragioneria

Via Roma n° 1, piano secondo

tel. 059-534825
fax. 059-534827
e-mail: ragioneria@comune.castelnuovo-rangone.mo.it
referenti:
Assessore: Massimo Paradisi (Sindaco)
Responsabile Area: Francesca Sola
Specialista Contabile: Luca Rinaldi
Istruttore Amministrativo Contabile: Erica Cassanelli
Istruttore Amministrativo Contabile: Barbara Cavani
Esecutore: Leonilde Muzzioli

orari:
Lunedì, Martedì, Giovedì e Venerdì dalle 08.30 alle 13.00
Giovedì pomeriggio dalle 15.00 alle 18.00
Mercoledì e Sabato Chiuso


Attività
Registrazione accertamenti e riscossioni di tutte le entrate del
bilancio comunale; registrazione fatture, impegni e liquidazioni di spesa;
predispone il bilancio di previsione annuale e pluriennale, il piano economico di
gestione, il conto consuntivo, le relazioni al bilancio e le certificazioni contabili;
rilevazioni necessarie alle verifiche di cassa; provvede agli atti relativi alla
contrazione dei mutui; controllo contabile sulla gestione investimenti; tenuta
contabilità IVA; fatturazione e invio richieste di pagamento lampade votive.
align=justify>

Primo inserimento del 20/02/2014 -- Ultimo aggiornamento del 05/10/2015 ore 13:24 -- N° visioni: 1.285 - Stampa


Torna su


Comune diCastelnuovo Rangone

Recapiti

Via Roma, 1
41051 Castelnuovo Rangone (MO)
Tel. 059 534 811
Partita IVA 00292410362

Contatti

Email: retecivica@comune.castelnuovo-rangone.mo.it

PEC: comune.castelnuovo@cert.unione.terredicastelli.mo.it

Facebook: seguici su

Info

Sei il visitatore n° 6.333.117

Mappa sito
Informativa privacy e cookie

Ultimo aggiornamento:
Venerdì, 20 Ottobre 2017 ore 08:59

© 2009-2017 Comune di Castelnuovo Rangone

Credits Aitec.it